• Home
  • La nostra storia

Storia del campeggio Palazzina Mezzovico

 

1957 - 1958:
Il promotore agli inizi del 1957 fu Aurelio Coldesina affiancato dalla sorella Angelina Scoglio su un sedima di ca. 5'000 mq. L’area era dotata di una piccola buvette e servizi per uomini e donne.

 

1958 - 2018:
Alla morte del titolare nel 1985, il campeggio è stato assunto dal nipote Luigi Scoglio figlio di Angelina fino al 2017, allorquando è passato in gestione alla figlia Katia. Luigi si è dato da fare per ingrandire la superficie (tutt’ora 10'000 mq) con l’inserimento di un ristorante, servizi igienici, docce, acqua calda ecc. Il campeggio è aperto tutto l’anno per la clientela fissa, mentre per quella in transito va dal 19 marzo al 30 ottobre. A rendere piacevole questa struttura hanno indubbiamente contribuito in larga misura i ripari fonici, realizzati agli inizi del 2000. In effetti la collina anti-rumore ha attenuato sensibilmente il disagio provocato dal traffico lungo l’autostrada. Non soltanto il Camping Palazzina è a pochi chilometri tra Lugano e Bellinzona, ma è immerso in una vegetazione tipica dalla zona meridionale, a misura di famiglie e a prezzi contenuti.

Indirizzo

Campeggio Palazzina

Via Alla Palazzina 3, CH 6805 Mezzovico

Tel: +41 91 946 14 67
Mobile Katia +41 79 332 01 06
ufficio@campingpalazzina.ch
GPS 714.660/104.880

Social

Facebook,